Lavatrice 40 x 60

Le lavatrici con una larghezza di 40 cm e una profondità di 60 cm sono generalmente indicate come modelli slim, ovvero lavatrici più strette e sottili rispetto ai classici modelli da 50×60 cm (o più). Si tratta dei modelli ideali per coloro che abbiano poco spazio o che si trovino a dover posizionare la propria lavatrice in uno spazio molto ristretto, come un piccolo mobile, un terrazzino o un armadio: vediamo come fare a scegliere.

Caratteristiche generali delle lavatrici compatte

Le lavatrici slim sono di solito modelli compatti, più piccoli rispetto a quelli presenti generalmente nei grandi appartamenti e che consentono di lavare fino a 9 kg di bucato (oltre si parla già di lavatrici classiche di dimensioni più grandi). Queste lavatrici sono in tutto e per tutto identiche quanto a funzionalità e tecnologia utilizzata alle loro simili di taglia grande, ma il loro costo in proporzione è estremamente più elevato.

Se infatti oggi è possibile acquistare una buona lavatrice da 10-15 kg a meno di 400 euro, per i modelli slim che sono in grado di lavare non più di 9 kg di bucato alla volta il prezzo potrà essere paritario o addirittura superiore. Il motivo risiede probabilmente nel fatto che in termini di componenti e tecnologia utilizzata, le lavatrici slim sono in tutto e per tutto identiche ai modelli di grandi dimensioni, con la differenza che ovviamente tutte le parti dovranno essere di dimensioni più piccole, e occupare considerevolmente meno spazio.

Perché acquistarle: i pro e i contro

Acquistare una lavatrice di questo tipo conviene? Sì, solo se lo spazio a nostra disposizione fosse effettivamente quello inferiore ai 40-45 cm. Oggi anche le principali marche conosciute nella produzione di questo tipo di elettrodomestici hanno realizzato degli ottimi modelli in taglia slim: Samsung, LG, Aeg, Bosch, Miele sono solo alcune di queste. Come abbiamo visto però questi modelli potrebbero non convenire in termini di costo, né tanto meno in termini di quantità di prodotti da lavare.

Anche per coloro che necessitino di una lavatrice da viaggio, potrebbe essere più indicata una minilavatrice che una di taglia slim: probabilmente sarà meno costosa, e consentirà comunque di lavare tra i 5 e i 7 kg di bucato in uno spazio molto ridotto. In conclusione si può dire che le lavatrici slim sono nate per consentire a chi avesse poco spazio in casa di poter comunque utilizzare uno strumento pratico ed efficace, ma chiaramente lavatrici con un cestello in grado di lavare fino a 9 kg di panni non è l’ideale.

Back to top
Lavatrice Migliore