Dimensioni lavatrice: tutte le dimensioni di una lavatrice, tabelle

1
2
3
4
5
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Candy CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Candy  CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Hoover
BEKO
Indesit
CANDY
Atlantic
OffertaBestseller No. 31
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Display digitaleConnettività NFCProgrammi aggiuntivi grazie all'App Wizard
OffertaBestseller No. 32
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Bestseller No. 33
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
OffertaBestseller No. 34
Candy  CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Candy CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
OffertaBestseller No. 35
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1

Nella scelta del miglior modello di lavatrice è fondamentale assicurarsi che le performance del modello da noi scelto siano quelle adatte al nostro caso, e che le sue dimensioni siano quelle adeguate alle spazio in cui intendiamo ubicarla.

 

Dimensioni: tutto quello che c’è da sapere

Di solito le lavatrici più diffuse oggi in commercio misurano dai 60×60 cm e hanno un’altezza variabile tra gli 85 e i 90 cm. Di solito i modelli con carica dall’alto sono meno profondi di quelli con oblò frontale, e misurano dunque 60 cm di profondità per 40 di larghezza. Sul mercato sono presenti anche molti modelli utili per coloro che abbiano l’esigenza di occupare spazi contenuti: i cosiddetti modelli slim possono variare tra i 35 e i 40 cm di larghezza e avere comunque oblò frontale.

Queste lavatrici sono in tutto e per tutto identiche ai modelli di medie e grandi dimensioni, ma consentono in genere di lavare carichi minori: fino a 9 kg. I modelli standard per uso casalingo in genere consentono di lavare fino a 15 kg di carico, e oggi ne esistono con numerose funzionalità e tecnologie all’avanguardia.

I principali brand specializzati nella realizzazione di questi prodotti consentono di scegliere tra modelli a incasso o a libera installazione. Nel caso infatti dovessimo introdurre l’apparecchio in un mobile apposito, potremo scegliere tra i modelli da incasso presenti sul mercato. Di solito il prezzo di questi dispositivi varia dai 200 a gli oltre 1000 euro, a seconda delle loro potenzialità e delle loro caratteristiche.

Per scegliere il modello migliore al nostro caso, oltre a potenzialità e caratteristiche sistemiche del prodotto, dovremo sicuramente valutare le sue dimensioni per essere in grado di scegliere quello idoneo allo spazio a nostra disposizione.

StandardSlimCarica dall’altoDa viaggio
60×60 cm60×35/45 cm60×40 cm35×45 cm
10-15 kgfino a 9 kg10-15 kgfino a 5 kg
ottimo rapporto qualità/prezzobuon rapporto qualità/prezzoottimo rapporto qualità prezzoMolto costose. Consigliate solo per chi viaggia.
multifunzionemultifunzionemultifunzione/

Modelli standard

I modelli standard presenti nella maggior parte delle case e degli appartamenti sono di medie-grandi dimensioni. Misurano di solito 60×60 cm e il cestello interno consente di lavare dai 10 ai 15 kg d’indumenti. Oggi modelli di questo tipo sono reperibili tra quelli delle principali marche: Indesit, Samsung, Bosch, LG, Whirlpool e tante altre ancora. I costi variano da modello a modello, a seconda delle potenzialità e delle dimensioni: i più costosi sono chiaramente quelli più grandi, in grado di lavare grandi quantità d’indumenti.

Per scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze dovremo prendere le misure dello spazio a nostra disposizione, assicurandoci che alla portata della lavatrice ci sia l’attacco di carico e scarico dell’acqua e un cavo per l’alimentazione elettrica. E’ consigliabile verificare prima dell’acquisto la presenza di questi requisiti, onde evitare di dover sistemare il dispositivo utilizzando cavi o prolunghe che possano rivelarsi scomode e d’intralcio. Nel caso in cui lo spazio a nostra disposizione non consentisse la sistemazione di uno strumento da 60×60 cm, dovremo valutare l’acquisto di una lavatrice slim oppure di uno dei modelli con carica dall’alto. Essi consentono di lavare gli stessi quantitativi ammessi dai modelli standard, ma presentano un ingombro minore grazie all’assenza dell’oblò frontale. Oltre ad occupare meno spazio per via della presenza dell’oblò posto solo sulla parte superiore del dispositivo, i modelli a carica dall’alto sono generalmente più “stretti” dei modelli standard.

A carica dall’alto

Oggi i modelli con carica dall’alto sono studiati per soddisfare le esigenze dei moderni consumatori, e offrire ottime prestazioni sia in termini di performance sia in termini di salvaguardia dei consumi. Il pregio principali di questi dispositivi è che il loro ingombro sarà minore rispetto ai modelli standard. Il costo di questi modelli è generalmente più elevato rispetto alle lavatrici del tipo standard, ma molto dipende anche dal marchio della casa produttrice. Si parte da un minimo di 300 euro e si arriva ad oltre 1000 euro, a seconda del carico e delle potenzialità. Di solito a parità di carico, i modelli con carica dall’alto sono più costosi.

Modelli slim

I modelli slim compatti nascono per soddisfare le esigenze di coloro che abbiano poco spazio a loro disposizione. Di solito consentono di lavare dai 5 ai 9 kg, misurano tra i 35 e i 45 cm e la loro altezza può essere leggermente inferiore di quella dei modelli standard. Le potenzialità e le caratteristiche tecniche di queste lavatrici sono identiche a quelle delle loro “sorelle” maggiori, ma bisogna tenere conto del fatto che consentiranno di lavare minori quantità di bucato alla volta e che le loro dimensioni sono studiate per occupare determinate superfici.

I modelli slim possono essere utili per coloro che dispongano di spazi contenuti, e che abbiano necessità di sistemare la lavatrice in uno spazio ridotto o in un mobile ad incasso. Oggi esistono modelli di questo tipo realizzati anche dalle principali marche e le loro performance possono eguagliare in tutto e per tutto i modelli di grandi e medie dimensioni. Il costo per questo genere di prodotti, come per i modelli con carica dall’alto, potrebbe essere superiore rispetto ai modelli di grandi dimensioni con le stesse caratteristiche di carico e di lavaggio.

Modelli da viaggio: cosa bisogna sapere

Esistono anche lavatrici “portatili” studiate appositamente per coloro che abbiano necessità di avere un dispositivo di questo tipo anche in viaggio (ad esempio in camper o nella roulotte). Di solito si tratta di lavatrici piccole (consentono di lavare dai 3 ai 5 kg di bucato), studiate per occupare poco spazio e soddisfare comunque le esigenze di coloro che siano in viaggio. Modelli di questo tipo hanno un costo decisamente elevato rispetto alle loro reali performance, e spesso sono sconsigliate dai consumatori per quanto riguarda il loro rapporto qualità/prezzo: si tratta infatti di dispositivi che pur essendo molto pratici per coloro che siano fuori casa, sono molto costosi e risultano spesso più delicati e soggetti a rompersi rispetto ai modelli casalinghi.

Chiaramente valutare l’acquisto di un dispositivo di questo tipo può essere vantaggioso per coloro che siano spesso fuori casa e che vogliano risparmiare sul costo dei lavaggi di una lavanderia a gettoni. Di contro però bisogna considerare che il costo di una lavatrice da viaggio può eguagliare quello di un modello casalingo, pur trattandosi di una tipologia di dispositivo in grado di lavare solo piccole quantità di carico e con potenzialità decisamente inferiori rispetto ai modelli standard per uso domestico.


Back to top
Lavatrice Migliore