Lavatrice piccola, stretta, salvaspazio e a misure ridotte: migliori prodotti, prezzi, guida, informazioni

1
2
3
4
5
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Candy CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Candy  CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Hoover
BEKO
Indesit
CANDY
Atlantic
OffertaBestseller No. 31
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice, 10Kg, 1400 giri/min, A+++
Display digitaleConnettività NFCProgrammi aggiuntivi grazie all'App Wizard
OffertaBestseller No. 32
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
Bestseller No. 33
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
Indesit - Lavatrice a Carica Frontale IWC71253ECOEUM 7 kg Classe A+++ Centrifuga 1200 giri, Senza...
OffertaBestseller No. 34
Candy  CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
Candy CS4 1272D3/1-S, Lavatrice Slim (Classe A+++, Profondità 40 cm), Bianco
OffertaBestseller No. 35
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1
Lavatrice Carica Frontale da 5 Kg, Classe A++, 1000 giri GIULIA.F1

Si definisce una lavatrice “salvaspazio” quando ha dimensioni ridotte rispetto alle tradizionali lavatrici in commercio. Per dimensioni, poi, si intende generalmente la profondità, benché vi siano alcuni modelli che hanno anche una larghezza e, molto più raramente, un’altezza ridotta rispetto alle misure standard. Si tratta di lavatrici destinate a chi non avrebbe abbastanza spazio per ospitare in casa propria una lavatrice di dimensioni tradizionali, o che pur avendo spazio preferisce non occuparlo del tutto con una lavatrice.

 

L’evoluzione delle lavatrici slim

Per molti anni, chi avesse avuto necessità di una lavatrice di dimensioni ridotte, era costretto ad orientarsi verso una lavatrice con carica dall’alto, che avendo il cestello posto con asse verticale, garantiva di risparmiare spazio sulle altre dimensioni.

Una lavatrice con carica dall’alto, però presenta anche degli svantaggi:

  • Le dimensioni rimangono comunque standard, sebbene più piccole di una lavatrice tradizionale con carica frontale
  • La carica dall’alto impedisce a questo tipo di lavatrice di essere incassata o comunque posizionata in un mobile
  • La parte superiore non può essere utilizzata come piano di appoggio
  • Le parti della casa in cui una lavatrice  con carica dall’alto può essere posizionata sono limitate, proprio per il modo in cui questa lavatrice è costruita
  • Le lavatrici con carica dall’alto spesso dispongono di meno programmi e funzionalità
  • Per la conformazione della lavatrice stessa, la capacità di carico risulterà comunque minore di una lavatrice tradizionale.

Negli ultimi anni, invece, sono facilmente reperibili in commercio lavatrici di ogni tipo, e quindi anche a carica frontale, che sono solamente versione più piccole di una lavatrice tradizionale. L’avvento e lo sviluppo della tecnologia hanno permesso infatti di realizzare lavatrici che pur avendo un ingombro minore, specialmente per quanto riguarda la profondità, riescono a soddisfare ogni esigenza di lavaggio e soprattutto, possono essere posizionate facilmente in ogni angolo della casa.

Le caratteristiche

Una lavatrice salvaspazio, detta anche più comunemente slim, ormai è solo una lavatrice con dimensioni ridotte. La minor profondità, infatti, non incide sulle altre caratteristiche. Per scegliere una lavatrice slim, quindi, non sarà necessario scendere a compromessi sui programmi o le funzionalità presenti, basterà effettuare una prima scrematura in base alle dimensioni che vi consentono di posizionare la lavatrice nel luogo designato, e poi continuare la scelta in base alle altre caratteristiche che meglio soddisfano le vostre esigenze.

Esistono in commercio, infatti, lavatrici salvaspazio dotate di un’ampia gamma di programmi, in aggiunta ai programmi tradizionali per cotone a diverse temperature, colorati, delicati e altri tipi di programmi generali, tra cui, ad esempio:

  • Programmi brevi: adatti a lavaggi quotidiani, indossati poco o che per la loro natura rischierebbero di rovinarsi se lavati spesso, e con lavaggi lunghi
  • Programmi Eco: abbinati ad una classe di risparmio energetico alta, come quelle che ormai si trovano in commercio, un programma Eco consente di ridurre notevolmente il consumo di acqua ed energia elettrica durante il lavaggio. Di contro, un programma di questo tipo ha una durata abbastanza lunga, che serve a garantire la completa pulizia del bucato
  • Programmi per bambini/igienizzanti: si tratta solitamente di programmi ad alte temperature, anche se solo per una decina di minuti durante la durata di tutto il lavaggio, in quanto portando la temperatura intorno agli 80 gradi durante il ciclo di lavaggio, viene garantita l’eliminazione di germi e batteri, oltre che una buona riuscita del bucato anche in caso di sporco e macchie ostinate come si possono trovare nei capi per bambini, soprattutto se molto piccoli
  • Programmi specifici per tessuti delicati: come lana, raso, seta ed altri tipi di tessuti che in assenza di programmi specifici, che quindi trattano i tessuti con più delicatezza del normale (il tutto si traduce generalmente in un movimento diverso del cestello), andrebbero necessariamente lavati a mano, con un conseguente utilizzo di più tempo da parte vostra.

Le dimensioni

Prendendo come caratteristica principale delle lavatrici piccole e salvaspazio, o slim, la profondità, si possono individuare diverse dimensioni “standard” che negli anni sono prodotte in modo più o meno simile da tutte le aziende che si occupano della produzione di elettrodomestici di questo tipo, in quanto sono quelle che più si adattano alle varie esigenze dei consumatori.

  • 33 cm: le cosiddette “spazio 33”, sono le lavatrici salvaspazio dalla profondità minore che potrete trovare in commercio, considerato che le altre dimensioni rimangano simili alle lavatrici tradizionali. Sono solitamente disponibili con una capacità di carico dai 5 ai 7 kg.
  • 40 cm: si tratta di lavatrici salvaspazio di intermedie, per chi non ha necessità di avere una lavatrice con la profondità più piccola possibile, e possono arrivare anche fino a 9 kg di capacità di carico.
  • 45 cm: è la profondità maggiore che può caratterizzare una lavatrice salvaspazio. Oltre questa misura, infatti, si parlerà di lavatrici di dimensioni tradizionali. Sono quelle che più si avvicinano alle lavatrici di dimensioni standard (quindi 60 x 60  cm), soprattutto in termini di capacità di carico, benché non ci si può aspettare di trovare lavatrici salvaspazio con capacità di carico ampissime, come le lavatrici extralarge che possono ospitare anche fino a 12 o 13 kg in un solo lavaggio, e che comunque sono poco prodotte e vendute solo a consumatori con esigenze specifiche.

Il prezzo

Per lungo tempo le lavatrici slim, soprattutto quelle con profondità 33 cm, sono state una categoria di nicchia tra gli elettrodomestici di questo tipo e per questo costosissime (anche il doppio di una lavatrice tradizionale, potevano agilmente superare gli 800 €). Negli ultimi anni, l’aumento della domanda ha fatto sì che venissero prodotte molte più lavatrici con profondità ridotta, con conseguente diminuzione del prezzo, che comunque, per una buona lavatrice con un’ampia gamma di programmi e funzionalità, resta comunque lievemente superiore ad una lavatrice dalle stesse caratteristiche ma con dimensioni più tradizionali.

Si tratta comunque di un investimento sul lungo termine, e per cui è anche consigliabile aspettare eventuali offerte (a meno la vostra lavatrice non si sia rotta improvvisamente e quindi sia necessario sostituirla il prima possibile), e che spesso è obbligato dalla forma e dalle dimensioni della vostra casa ed in particolare della zona designata per ospitare la lavatrice. Visto l’investimento leggermente più elevato, è bene anche acquistare la lavatrice salvaspazio con classe di risparmio energetico più alta disponibile, che garantisce quindi un risparmio nel tempo di energia elettrica. Importante anche investire tempo nella manutenzione ordinaria della lavatrice, ed assicurarsi di utilizzarla nel modo corretto (ad esempio, a pieno carico), per allungarne il più possibile la vita.


“In milioni hanno visto la mela cadere, ma Newton è stato quello che si è chiesto perché.”
(Bernard Baruch)

Sono una persona curiosa di natura, appassionata di libri, casa e cucina. Scrivo per soddisfare la mia curiosità e, spero, per risvegliare la vostra (e perché avere abiti puliti e profumati è sempre fantastico).

Back to top
Lavatrice Migliore